Messina: pusher in manette

Agenti della polizia di Stato di Messina hanno arrestato un pusher e sequestrato della marijuana. Le manette sono scattate ai polsi di Gaetano Cappuccio, 27 anni, arrestato lungo il viale San Martino.

L’uomo, pregiudicato, palesemente agitato, ha attirato l’attenzione degli agenti voltandosi più volte all’indirizzo della volante, mentre zigzagava a bordo di una bicicletta elettriica tra le auto in coda.

Gli agenti lo hanno sottoposto a controllo nella vicina San Cosimo trovando nella tasca del giubbotto una dose di marijuana, 530 euro e un mazzo di chiavi di cui il 27enne ha dichiarato di non ricordare la provenienza. La successiva perquisizione domiciliare nell’appartamento di alcuni familiari ha rilevato la totale estraneità degli ambienti sottoposti a controllo. Nessuna camera o spazio a lui riconducibili né effetti personali sono stati trovati dagli agenti.

I successivi accertamenti hanno confermato i sospetti degli agenti e indicato l’effettiva residenza del pregiudicato. Qui, l’uomo nascondeva in un pouf 450 grammi di marijuana, due bilancini di precisione, due grinder e tutto l’occorrente per realizzare le dosi di droga.

Per il 27enne sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo previsto per questa mattina.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi