Messina: aggredisce la compagna e viene arrestato

I carabinieri del nucleo radiomobile di Messina hanno arrestato un marocchino di 34 anni, reo di aver aggredito la compagna. Dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti e lesioni nei confronti della compagna.

L’uomo, già sottoposto al divieto di avvicinamento alla vittima per diversi episodi di maltrattamenti commessi a novembre del 2018, nonostante fosse stato gravato da tale provvedimento, ha aggredito nuovamente la donna la notte del 21 febbraio scorso. Prima solo con le parole, ma per passare ai fatti c’è voluto poco.

I carabinieri sono intervenuti nell’abitazione della donna trovandola provata ed impaurita dall’ennesima aggressione subita per le cui conseguenze la vittima è dovuta ricorrere alle cure mediche dell’ospedale Papardo di Messina. Gli accertamenti hanno permesso di ricostruire che, nonostante il divieto di avvicinamento imposto dai giudici, l’uomo era riuscito a farsi accogliere nuovamente in casa, ottenendo il perdono della compagna e riprendendo la convivenza.

Ciò nonostante, il 34enne ha ricominciato a maltrattare la donna ed è stato immediatamente chiesto un provvedimento di aggravamento della misura cautelare

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi