Messina: stalker in manette

Ha tentato di estorcere denaro all’ex avvocato perseguitandolo. Oggi l’uomo, un pregiudicato messinese di 34 anni, è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato del centro peloritano.

Assistito in procedimenti penali per i quali si trovava in carcere fino a qualche mese fa, una volta uscito l’uomo ha iniziato a chiedergli denaro, sostenendo di non avere mezzi e di trovarsi in difficoltà.

Le iniziali richieste hanno assunto toni sempre più aggressivi e minatori trasformandosi in palesi minacce. Il 34enne ha iniziato a pedinare l’avvocato in tribunale, allo studio, attendendolo anche per ore sotto la pioggia.

L’uomo non ha esitato a disturbare i condomini bussando ripetutamente alle loro porte per avere informazioni sulla vita private del professionista costretto a lasciare per un lungo periodo.

Una ossessione che ha creato nella vittima uno stato di terrore e agitazione costante ricostruita dagli agenti delle volanti coordinati dalla procura. L’uomo è stato anche denunciato, insieme ad un familiare, che cercava di assicurargli l’impunità per resistenza, falsa attestazione a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi