Catania: non pagava l’affitto e viene picchiata, 4 dominicane in manette

La sua colpa era quella di non aver pagato l’affitto. Così loro, quattro cittadine dominicane, hanno picchiato una donna. È successo a Catania dove i carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale hanno arrestato in flagranza di reato Anyeni  Canela Beato, 23 anni; Erika Canela Beato, 28 anni; Maria Fernandez Luz, 42 anni e Jorge MIguelina Beato, 43 anni.

Le quattro arrestate dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. I fatti si sono verificati questa mattina intorno alle 02.00 all’angolo tra le vie Giovanni Di Prima e Giambattista Caramba. Qui le quattro arrestate stavano tentando di sfondare la porta d’ingresso di un’abitazione dove la vittima, una colombiana di 54 anni, era stata costretta a barricarsi per non subire altre percosse.

I militari sono stati obbligati a difendersi dai colpi violenti delle quattro donne che, a causa della mancata contribuzione al pagamento di diverse quote d’affitto di un locale condiviso nel quartiere, a tutti i costi volevano continuare a picchiarla.

AL termine dell’operazione, la donna aggredita è stata arrestata perché risultata destinataria di un ordine di carcerazione emesso il 17 dicembre scorso dal tribunale di Genova. La donna era stata condannata a quattro anni di reclusione per furto aggravato commesso nel capoluogo ligure il 31 gennaio del 2007.

La colombiana è stata rinchiusa nel carcere di Catania piazza Lanza, mentre le cittadine dominicane sono state condotte ai domiciliari.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi