Barcellona Pozzo di Gotto (Me): commerciante ruba energia elettrica

Nel suo negozio aveva effettuato un allaccio abusivo alla rete di energia elettrica. Lo hanno scoperto gli agenti della polizia di Stato di Barcellona Pozzo di Gotto, centro in provincia di Messina  nel corso di una perquisizione.

L’uomo aveva collegato alla rete Enel un generatore esterno al negozio a cui era stato operato un collegamento sottotraccia nascosto in un’intercapedine in cartongesso. L’allaccio abusivo si poteva disinstallare tramite un interruttore dedicato nascosto nel bagno dietro ad una mensola. L’energia serviva parte del negozio dove c’erano macchinari e forni.

Ulteriori accertamenti condotti dagli agenti hanno permesso di accertare che l’esercizio era privo di licenza e si è provveduto a chiudere l’attività diffidando il titolare a non esercitare in mancanza di regolarizzazione.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi