Acireale (Ct): pusher riceveva i clienti in casa, arrestato

Un giovane incensurato di 22 anni di Acireale, centro del catanese, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato per detenzione finalizzata allo spaccio di droga.

Dopo una breve indagine, i militari dell’Arma hanno scoperto che il giovane riceveva direttamente a casa i suoi clienti. Gli inquirenti hanno accertato che ad una cinquantina di metri dall’immobile c’erano due assuntori con la droga in tasca appena acquistata.

I militari hanno aspettato che lo stesso bussasse alla porta dello spacciatore che, aprendo la porta, con estremo stupore si è trovato davanti, oltre al cliente, i carabinieri che, perquisendo l’abitazione, hanno ritrovato e sequestrato 150 grammi di droga, 100 euro in banconote di diverso taglio, un bilancino elettronico di precisione nonché del materiale utilizzato comunemente dagli spacciatori per confezionare la droga da porre in commercio. Per il giovane sono stati disposti gli arresti domiciliari.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi