Sant’Agata di Militello (Me): al via il progetto “Insieme…per fare la differenza”

A Sant’Agata di Militello, centro tirrenico in provincia di Messina, l’associazione Akra ha dato il via al progetto “Insieme…per fare la differenza”. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la comunità sull’importante e quanto mai attuale tematica della raccolta differenziata.

Il primo obiettivo è quello di intervenire sui “piccoli cittadini” perché, si sa, quando si educano bene i bambini, si migliora il uturo di tutti. Proprio ai bambini saranno spiegati i comportamenti responsabili da tenere per preservare l’ambiente che ci circonda. Lo scopo del progetto è quello di educarli mediante comportamenti e giusti valori, presenti nella vita quotidiana.

La scuola può contribuire sicuramente all’educazione di una diversa cultura in merito a questa tematica. Il secondo obiettivo è quello di intervenire sui “cittadini social”, cioè educare il cittadino ad un corretto uso e gestione della raccolta, mediante delle tematiche che possano sensibilizzarlo, attraverso iniziative semplici e concrete, sull’importanza e le conseguenze positive di una corretta ed efficace raccolta differenziata dei rifiuti. Questo avverrà mediante un’ informazione approfondita sui vari social, riguardante i benefici che la raccolta può avere.

Il terzo obiettivo è quello di intervenire sui “cittadini indifferenti”, cioè educando il cittadino a superare quell’indifferenza, quella poca partecipazione e soprattutto la non conoscenza della racconta differenziata. Questo avverrà mediante un’ informazione “strategica”, trovando le giuste risposte alle loro interrogazioni. Il progetto prevede quindi la realizzazione di immagini, frasi e  video per sensibilizzare tutti i cittadini a migliorare, sia in termini qualitativi che quantitativi, la raccolta differenziata dei rifiuti.

Con lo slogan “Insieme…per fare la differenza”, si interverrà attraverso un linguaggio diretto, mediante delle immagini di grande impatto, in modo tale da richiamare l’attenzione di coloro che sono del tutto  indifferenti sull’importanza di una corretta raccolta differenziata.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi