Castel di Iudica (Ct): il sindaco chiede le dimissioni di Orlando da presidente Anci Sicilia

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, si dimetta da presidente dell’Anci Sicilia. a chiederlo è il sindaco di Castel di Iudica, nel catanese, Ruggero Strada, dopo la posizione politica adottata nei conronti del governo italiano.

Il sindaco Strano stigmatizza l’atteggiamento ostruzionistico del presidete Anci Sicilia avverso al decreto sicurezza del ministero dell’interno e ha dichiarato: “il sindaco di Palermo è anche presidente Anci Sicilia e quindi rappresenta in seno a quell’organismo i comnuni siciliani e a mio avviso i decreti che il governo emana devono essere attuati dai sindaci a prescindere dal colore politico che il governo rappresenta, ragion per cui l’ostruzionismo del presidente dell’Anci Sicilia rappresenta un’offesa alle istituzioni e sarebbe opportuno rassegnare le dimissioni dal ruolo di presidente dell’Anci Sicilia”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi