Catania: terremoto, verso lo stato di emergenza

Domani il governo dichiarerà lo stato di emergenza per i comuni del catanese colpiti dal terremoto del 26 dicembre. A Fleri e nei centri maggiormente colpiti dal sisma, la visita del vice premier Luigi Di Maio. “Da catanese faccio un plauso ai miei concittadini che si sono confrontati con il vicepremier Luigi  DI Maio con grande compostezza, manifestando la voglia di ricominciare, superando al più presto questo drammatico momento”. Così Nunzia Catalfo, senatrice catanese del Movimento 5 stelle.

Al sopralluogo sui luoghi colpiti dal sisma di ieri, 26 dicembre, oltre a Luigi Di Mario, erano presenti la deputazione catanese nazionale e regionale del Movimento 5 stelle per verificare lo stato dei luoghi e per incontrare gli sfollati colpiti dalla calamità naturale.

“Da sottolineare anche il grande impegno della Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco, dei medici, degli operatori sanitari e di tutte le forze dell’ordine – conclude la Catalfo – che hanno fatto un eccellente lavoro per prestare immediato soccorso alla popolazione”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi