Acireale (Ct): mostra di cinema breve a “Magma”

Ha preso il via ieri sera con i primi otto cortometraggi il concorso internazionale “Magma-mostra di cinema breve” giunto alla diciassettesima edizione.

Il primo ospite ad intervenire sul palco è stato il regista Giulio Tonincelli che ha presentato il suo Happy today, documentario italo-francese girato in Uganda. È stata poi la volta di Josephine Dupuy, art director del narrativo olandese Radio Voorwaarts.

Oggi saranno presenti la regista francese Laure Bourdon Zarader che presenterà al pubblico il suo Wild Life e Adam Selo (Elenfant film), responsabile distribuzione di Futuro prossimo per la regia di Salvatore Mereu. Domani il regista statunitense Taylor MacDonald interverrà dopo la proiezione del suo Ridgeland mentre Giuseppe Carleo presenterà il suo pluripremiato Parru pi tìa, ambientato a Palermo e interamente parlato in siciliano.

Tra i 26 cortometraggi in concorso quest’anno si registra la presenza considerevole di lavori provenienti dall’America Latina. Si conferma massiccia la partecipazione in concorso di opere francesi, spagnole e belghe, mentre rispetto alle passate edizioni si è fatta più consistente la presenza italiana in concorso con ben 4 film. Altri lavori provengono da Usa, Iran, Paesi Bassi, Germania, Taiwan, Gran Bretagna, Lituania, Estonia e Grecia.

Sabato 1 dicembre, alla fine delle proiezioni, saranno assegnati il premio Lorenzo Vecchio al migliore cortometraggio, il premio del pubblico, e le menzioni speciali. La giuria è presieduta dal regista Franco Maresco, composta dalla produttrice Eleonora Mastropietro e dalla direttrice del Festival International Du Film Insulaire di Groix (Francia), Sarah Farjot.

Magma è realizzato dall’associazione culturale Scarti nell’ambito del programma sensi contemporanei cinema con il contributo del comune di Acireale e il sostegno di importanti sponsor privati, come pasticceria Costarelli, Tascante, ceramiche De Simone ed Etna Mareneve Escursioni.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi