Scordia (Ct): l’esercito in soccorso delle popolazioni colpite dall’alluvione

C’è anche un’aliquota di militari del quarto reggimento genio guastatori della brigata Aosta a soccorrere le popolazioni colpite dall’alluvione che ha sommerso gran parte del centro abitato e delle campagne limitrofe. In particolare gli agenti hanno aiutato gli abitanti di Scordia.

Già da ieri, nelle prime ore di emergenza, l’esercito è intervenuto con altro personale della brigata, proveniente dal 62esimo reggimento fanteria di Catania a cui si affiancheranno oggi i guastatori del quarto reggimento, con gli speciali mezzi per il movimento terra di cui sono dotati e accelereranno il ripristino della viabilità nelle zone colpite dai piovaschi temporaleschi.

Le capacità tecniche del personale e i mezzi in dotazione all’esercito garantiscono il prezioso intervento in caso di pubblica utilità e per la tutela dell’ambiente.

In particolare, i reparti genio, grazie alle esperienze maturate nelle missioni estere e all’elevata connotazione “dual-use”, ossia la capacità di cooperare con le autorità civili a favore della cittadinanza e quella espressa anche nei teatri operativi, operano a favore della comunità nazionale sia in caso di pubbliche calamità, sia per la bonifica dei residuati bellici ancora ampimente presenti sul territorio italiano.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi