Biancavilla (Ct): produceva marijuana in proprio e la vendeva nella sua sala giochi, arrestato

Coltivava la droga in casa e poi la vendeva nella propria sala giochi. È successo a Biancavilla, nel catanese, dove i carabinieri dello squadrone eliportato cacciatori di Sicilia hanno arrestato un 30enne del luogo per coltivazione illecita e detenzione finalizzata allo spaccio di droga.

I militari dell’Arma, in contrada Croce al vallone, a Biancavilla, hanno sorpreso il ragazzo nel proprio fondo agricolo intento ad irrigare una piantagione di canapa indiana, composta da una ventina di piante del tipo denominato Orange bud.

Perquisendo la proprietà, gli operanti hanno trovato una busta contenente 300 grammi di marijuana già essiccata e pronta ad essere immessa sul mercato.

Sapendo che il reo è anche titolare di una sala giochi nel centro cittadino, i carabinieri ne hanno perquisito i locali trovando nell’armadietto altri 500 grammi di marijuana. La droga è stata sequestrata, mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi