Enna: evade il fisco per 3,5 milioni di euro, sequestrati beni

Agenti della guardia di finanza di Enna hanno effettuato un sequestro di beni per oltre 880 mila euro al rappresentante di una società indagato per aver omesso di dichiare operazioni imponibili per 3,5 milioni di euro ed evaso Iva per oltre un milione di euro.

Le fiamme gialle hanno effettuato il sequestro per il valore equivalente all’imposta evasa al rappresentante legale di una società della provincia di Enna operante nel settore del commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli.

L’attività, negli anni d’imposta dal 2012 al 2015 avrebbe evaso al fisco. I finanzieri, attraverso lo scrupoloso esame dei flussi finanziari in entrata e in uscita dai conti correnti bancari e un minuzioso riscontro dei dati contabili raccolti, sono riusciti a ricostruire i redditi e i volumi d’affari non assoggettati a tassazione, segnalando la società per omessa dichiarazione di operazioni attive imponibili per circa 3 milioni e mezzo di euro e imposte correlate dovute sui redditi e Iva pari ad oltre un milione di euro.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi