Caltanissetta: aggredisce la madre, in manette 22enne

Un giovane disoccupato di 22 anni dopo l’ennesima aggressione alla madre è finito in manette. Il giovane, con pregiudizi di polizia, è stato colto in flagranza di reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi.

I fatti si sono verificati in mattinata in via don Minzoni. Qui al 113 era stata segnalata l’aggressione di un figlio alla propria madre. La pattuglia, giunta sul posto, ha trovato il giovane, ben conosciuto, mentre si stava allontanando dall’abitazione.

Il ragazzo aveva preso a bastonate la madre e l’aveva anche colpita con calci e schiaffi. La donna, molto scossa, ha confermato in sede di denuncia di aver subito l’aggressione alla presenza di altri familiari conviventi.

Non era la prima volta che il figlio le si rivoltasse contro picchiandola. Su disposizione del pm di turno il giovane, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Caltanissetta.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi