Acireale (Ct): spacciatore in manette

Agenti della polizia di Stato di Acireale, nel catanese, hanno arrestato l’acese Carmelo Privitera, 49 anni. L’uomo dovrà rispondere di detenzione ai fini dello spaccio di droga, nonché di ricettazione.

Lo scorso 13 settembre, nell’ambito della quotidiana attività di contrasto ai reati in materia di stupefacenti, agenti della sezione investigativa del commissariato, si sono messi sulle tracce di Privitera.

Alle prime ore dello stesso giorno gli agenti, hanno perquisito l’abitazione di Privitera e i luoghi pertinenti alla stessa. Nel corso delle perquisizioni è stato trovato circa mezzo kg di marijuana nascosta in una busta in cellophane, nonché vario mateirale utile al confezionamento della droga.

Alla vista degli agenti, Privitera ha cercato di disfarsi della droga. Nel corso dell’indagine, inoltre, è stata scoperta una Fiat Panda cross, di ultima generazione, risultata provento di furto l’estate scorsa ai danni di un turista francese dimorante nel capoluogo etneo.

Tutto il materiale ritrovato è stato posto sotto sequestro mentre l’auto è stata affidata in custodia giudiziale, in attes del completamento delle procedure burocratiche attivate con i canali internazionali per definire la restituzione del mezzo al legittimo proprietario.

Privitera è stato arrestato e, sottoposto a giudizio per direttissima, per lui è stato disposto l’obbligo di firma e la permanenza domiciliare dalle 21.00 alle 07.00 del mattino.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi