Mazara del Vallo (Tp): coltivazione di droga in residenza estiva

Agenti della guardia di finanza di Mazara del Vallo, centro in provincia di Trapani, hanno scoperto una piantagione di marijuana nella località turistica Tonnarella, all’internod i un’abitazione estiva.

Si trtta della casa di un cittadino di Mazara, nei cui pressi era stato osservato un insolito andirivieni di ragazzi italiani e stranieri che ha insospettito i militari operanti inducendoli ad accedere all’interno dell’abitazione.

All’atto dell’acesso è stata rilevata la presenza del proprietario dell’abitazione, un 40enne di Mazara già gravato da precedenti penali e successivamente è stata eseguita una perquisizione locale che ha permesso di trovare 400 grammi di marijuana già essiccata  e pronta per la vendita, 63 piante di canapa indica invasata di altezza di circa un metro, 3 bottiglie di concime fertilizzante, 11 lampade alogene e 7 trasformatori elettrici per alimentare le stess, olre a bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

La droga già essiccata, avrebbe fruttato circa 4 mila euro per il possessore che è stato condotto agli arresti domiciliari nella stessa abitazione.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi