Catania: tentato omicidio, un arresto

Un uomo è stato fermato per un tentato omicidio. La Dda della procura di Catania ha emesso decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di Riccardo Pelleriti, 23 anni che poneva in essere atti idonei e diretti in modo non equivoco a provocare la morte di un giovane di 21 anni.

Pelleriti ha esploso un colpo d’arma da fuoco contro un giovane di 21 anni, esplodendogli contro un colpo d’arma da fuoco “Soviet” detenuta illegalmente, colpendolo all’addome.

Il giovane ferito è stato medicato dai medici dell’ospedale Cannizzaro di Catania in prognosi riservata.

Le cause del tentato omicidio sarebbero da ricondurre ad una lite scaturita a seguito di un incidente stradale. I fatti si sono verificati sabato sera, intorno alle 22.30, nella zona delle case popolari di via dell’Uva a Biancavilla. Il diverbio tra i due è cominciato ad Adrano per un incidente avvenuto tra uno scooter e un’auto.

Il fermato è stato condotto nel carcere di Catania piazza Lanza. Dovrà rispondere di tentato omicidio e lesioni aggravate.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi