Palermo: “Nature is viral”, mostra internazionale a palazzo Scavuzzo

Il palazzo Scavuzzo-Trigona, nel cuore di Palermo, è stato riaperto dopo 50 anni e quest’anno a partire da sabato prossimo, ospiterà “Nature is viral – paradise lost (artists support the green world”, mostra internazionale a cura di Sveva Manfredi Zavaglia.

La mostra celebra il lavoro di dieci artisti internazionali con opere “site specific” in occasione di Palermo 2018 e Manifesta12, la biennale nomade europea di art contemporanea che anima Palermo già dal mese di giugno.

Palermo quest’anno, Capitale italiana della Cultura 2018, è la capitale della cultura artistica e delle altre culture, un progetto di visione che vede la cultura come “capitale” attorno al quale far crescere tutta la comunità. Cultura dunque a 360°, non solo cultura artistica ma anche culture della pace, dell’accoglienza, della legalità, d’impresa, dell’innovazione, dei giovani, ambientale, della solidarietà, della diversità.

La seconda parte del progetto sarà inaugurata il 15 settembre per concludersi il 4 novembre con Hind Chaouat, fotografa del Marocco; Andrea Felice, pittore mix media; Natalia Trivino Lozano, pittrice colombiana; Shantanu Amin, fotografo indiano; Andrea Samory, scuoltore Italia/Giappone; Mahonare Chiluveru, scultore indiano insieme ai già presenti Antonio Covarrubias Noè, pittrice cilena; Silvia Caimi, pittrice italiana; Loredana Salzano, scultrice italiana, Sofo Berd pittrice georgiana.

“Nature is Viral – Lost Paradise” è un progetto che ricorda il paradiso come giardino, così come era considerata dagli arabi la città di Palermo. La sua ambizione è di offrire un’ampia realizzazione visiva di artisti professionisti che coprono varie fasce d’età, con pitture, sculture, fotografie, installazioni di tecniche e materiali diversificati. Il tema è sulla sensibilità di ritrovare la natura in modo virale con opere e installazioni che propongono nuove composizioni artistiche di carattere, con grande armonia e ritmo, ispirate all’idea della tutela dell’ambiente. Arte diventa Virale quando inizia a conversare con la Natura – Gli artisti ci invitano a soffermarci sul rapporto uomo/natura per ritrovare quell’equilibrio perso. Il processo creativo dell’arte insieme alla natura può favorire cambiamento e maggior rispetto.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi