Vacanza in montagna: il nord Italia pieno di fascino e divertimento

Le vacanze sono finite, ma è già tempo di pensare ai prossimi giorni liberi per organizzare dei giorni in vacanza in montagna. Per chi ha famiglia e vuole trascorrere dei giorni in natura e fare qualcosa di diverso con i propri figli le idee non mancano ed il web aiuta non poco a prendere spunto.

In Lombardia c’è la Valtellina che d’estate è considerata la patria degli escursionisti. In queste gite con i vostri figli potrete godervi sentieri nei boschi di diversi gradi difficoltà, molti adatti anche ai bimbi più piccoli. Di grande fascino poi c’è la visita al Parco delle incisioni rupestri, un vero e proprio museo a cielo aperto che offre uno sguardo privilegiato sulla preistoria. Il parco si trova a Grosio, una località non molto lontano da Bormio. Dopo aver visitato le incisioni si può fare un salto nel tempo e arrivare al Medioevo in pochi minuti visitando l’affascinante castello di S. Faustino. Se volete una scarica d’adrenalina dovete provare il Fly Emotion, un vero e proprio volo sulla Valtellina che potranno fare anche i bambini più coraggiosi e alti almeno 110cm. Per chi ama l’altezza, ma cerca qualcosa di più soft c’è poi il famoso parco avventura a Bergamo Selvino. Infine un luogo dove ci sono tantissime attività rivolte ai più piccoli è l’Ecomuseo della Valgerola che permetterà ai bambini di scoprire la natura e la montagna in maniera divertente e coinvolgente. 

La Valle d’Aosta è una delle regioni più organizzate in termini di accoglienza dei turisti e in modo specifico anche di famiglie con bambini. Iniziamo da Brusson, una piccola località a 1338 metri d’altitudine che accoglierà i vostri bambini in riva ad un laghetto dove ci sono un parco giochi tradizionale, un parco giochi con gonfiabili e due maneggi che propongono corsi di equitazione anche su pony e passeggiate a cavallo in mezzo ai boschi.  A Pila troverete anche un fornitissimo parco avventura dotato tra le altre cose di cinque differenti percorsi con ponti tibetani, ponto di reti e passerelle sui tronchi. Il tutto fatto ovviamente con le misure di sicurezza tipiche del caso. Ricordiamo poi che in molte località valdostane c’è la possibilità di visitare le fattorie locali e i caseifici della zona dove potrete anche fare il formaggio con i vostri bimbi in appassionanti laboratori didattici. 

 Come dimenticare il Trentino Alto Adige che ospita 25 strutture alberghiere d’eccezione.  In queste strutture troverete dunque servizi e attrezzature per bambini di tutte le età, parchi gioco interni ed esterni, menù specifici per i più piccoli, noleggio di passeggini, animazione e intrattenimento e presenza di personale specializzato in pedagogia della natura. In Val di Fassa voi e i vostri figli potrete vivere l’esperienza dell’arrampicata, delle visite in malga e di laboratori didattici di geologia.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi