Messina: nonostante il maltempo, la città ha reso omaggio a Maria

Nonostante il tempo instabile, i messinesi non hanno fatto mancare il loro affetto alla Madre celeste. Non sono mancate le persone nelle strade per attendere il passaggio della macchina votiva che ha attraversato ali di folla lungo la strada che la portava da piazza Castronovo fino al duomo.

Tutto è andato bene dall’inizio fino alla fine, in ogni aspetto, anche le pause più attese come la preghiera al viale Boccetta con Monsignor D’Arrigo e la spettacolare girata in via I settembre.

Alla processione votiva c’era anche il sindaco della città metropolitana di Messina, Cateno De Luca insieme alla sua giunta comunale e tanti consiglieri comunali in primis il suo presidente. All’arrivo in piazza duomo addobbata a festa e piena di cittadini¸il saluto dell’arcivescovo Arcola a Maria e a tutti i messinesi.

L’edizione 2018 della Vara è la prima a cui ha partecipato non solo il sindaco De Luca ma anche il prefetto Maria Carmela Librizzi. Il primo cittadino di Messina è stato presente insieme alla sua squadra di assessori.

La richiesta del primo cittadino alla Madonna è stata quella di avere grande forza e perseveranza nell’amministrare la città. Per il prefetto “è una grande festa di popolo, quest’anno ho deciso di vederla insieme alla gente. Invito tutti a farlo”. Dopo la discesa dal ceppo della vara del simulacro della Dormitio Virginis, in cattedrale è stata officiata una messa.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi