Palermo: laboratorio galleggiante di immagini e parole

Dal 21 settembre al 4 ottobre prossimi si terrà a Palermo l’iniziativa “Palermo del mare, laboratorio galleggiante di immagini e parole”, un appuntamento organizzato da BCsicilia.

La manifestazione prevede l’osservazione della costa in barca e la realizzazione di dipinti con la tecnica dell’acquerello. L’iniziativa si svolgerà in collaborazione con la Libreria del mare e la lega navale sezione di Aspra.

Il progetto di Valeria DI Chiara e Maria Catena Sardella, nasce da una visione artistica dei luoghi. Descrivere il golfo di Palermo dal mare, così come lo videro gli antichi Fenici e i Greci, come appare oggi agli occhi di coloro che arrivano in città da Nord.

Per capire Palermo bisogna arrivare dal mare, solo così si può comprenderne la natura più profonda e la sua conformazione geografica straordinaria. E solo dal mare si può cogliere in un batter d’occhio la sua storia travagliata e appassionata. Le montagne che videro gli antichi navigatori sono ancora lì, i monumenti e i giardini in prima linea sul mare ci parlano ogni giorno degli splendori nei secoli e a est l’urbanizzazione selvaggia è visibile nella sua devastante omogeneità.

Il progetto, costituito da un laboratorio di due giorni, proposto per due  fine settimana consecutivi, prevede la narrazione con immagini e parole in modo assolutamente personale del rapporto della città con il suo mare; si articolerà in tre fasi: una fase propedeutica di presentazione del progetto presso l’atelier in Via Alloro, 64, sede privata delle artiste; un momento di illustrazione e narrazione in barca e la successiva esposizione degli elaborati alla Libreria del Mare.
L’escursione, in compagnia delle artiste, si articolerà in 5 ore a partire dalle 8,00, orario favorevole per rappresentare la città con luce alle spalle e per illustrare tranquillamente il golfo, la città, le sue montagne, i palazzi, le cupole, i giardini, le banchine, le marine, le navi, la costa da vicino e da lontano, il cielo, il mare e la terra. Nel caso le condizioni del mare non fossero favorevoli si opterà per un luogo a terra che abbia una visione panoramica del golfo che corrisponda ai criteri del progetto.

La produzione del primo laboratorio verrà esposta alla Libreria del Mare, via Cala, 50 a partire da sabato 22 settembre fino al successivo laboratorio, i cui lavori si aggiungeranno da sabato 29 settembre fino alla chiusura dell’evento prevista per il 4 ottobre sempre presso la Libreria del Mare.

Il progetto è aperto anche a coloro che volessero rappresentare la città dal mare con strumentazione fotografica. Anche in questo caso ognuno dei partecipanti sceglierà una immagine da proporre all’esposizione in formato 30×45.

Ai partecipanti verrà fornito il materiale cartaceo omaggio della Fabriano. Per informazioni e prenotazioni telefonare a: 335 1277098 \ 339 8792830. Emailt: segreteria@bcsicilia.it.
Massimo 20 partecipanti per laboratorio. Scadenza iscrizione 20 settembre 2018.

Il programma in dettaglio prevede: venerdì 21 e 28 settembre 2018 ore 16,00: Atelier, via Alloro, 64 a Palermo. Sabato  22 e 29  settembre  2018 ore  8,00 ore 18,00 prima alla Cala per salire sulle barche della Lega Navale sezione di Aspra e successivamente alla Libreria del Mare, via Cala, 50. Infine da sabato 22 settembre al 4 ottobre esposizione degli elaborati prodotti durante i laboratori alla Libreria del Mare.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi