Messina: giovane aggredisce la madre per denaro, arrestato

Agenti della polizia di Stato di Messina ha bloccato un giovane messinese, violento contro la propria madre. La donna, premurosa, accondiscendente, sempre presente, era stata costretta a trasferirsi in un’altra abitazione per curare il marito malato terminale, ma ogni giorno andava nell’abitazione del figlio per rassettare e preparargli il pranzo.

Da qualche tempo, però, l’uomo continuava a richiederle del denaro. Al diniego della donna l’uomo si arrabbiava terribilmente. Per questo motivo la donna ha raccontato tutto agli agenti della polizia, incontrati in strada.

Gli operatori hanno tranquillizzato la donna e sono entrati in casa dove l’uomo, in evidente stato di agitazione, nonostante la loro presenza, non ha smesso di inveire contro la madre.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi