Galati Mamertino (Me): limite a 50 sulla scorrimento veloce, la risposta del sindaco

Dopo la decisione dell’amministrazione comunale di Mirto di porre il limite di velocità a 50km/h sulla strada scorrimento veloce che da Rocca di Caprileone porta a Tortorici, interviene anche il sindaco di Galati Mamertino, Baglio. 

L’importante arteria di collegamento, infatti, viene percorsa quotidianamente da centinaia di auto provenienti prevalentemente da Tortorici, Galati Mamertino, San Salvatore di d’Italia, Castell’Umberto e Mirto.

” Le determinazioni assunte in merito, – scrive Baglio – discriminano esclusivamente coloro che percorrono tale arteria e quindi prevalentemente gli automobilisti di Galati Mamertino, Longo, Castell’Umberto, Tortorici, San Salvatore di Fitalia.

Tale limite, fissato per prevenire incendi stradali, in una strada cosiddetta a scorrimento veloce, potrebbe di per sé rappresentare causa di incidenti dovuti all’eccessivo rallentamento degli autoveicoli in transito.”.

Sono questi i motivi che spingono il primo cittadino di Galati Mamertino di chiedere all’amministrazione di Mirto di rispettare la normativa vigente per le aree extra urbane e comunque entro il limite massimo di 90 Km/h.

Ovviamente tutto ciò non può prescindere da una pulizia dellarteride, in passato teatro di gravi incidenti stradali.

“È auspicabile- conclude Baglio – dare luogo ad un incontro congiunto tra i rappresentanti delle amministrazioni interessate, coinvolgendo prioritariamente la città metropolitana di Messina per cercare soluzioni percorribili che consentano progetto integrati di manutenzione ordinaria e straordinaria del tratto di strada per garantire la massima sicurezza e fruibilità”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi