Capo d’Orlando (Me): i volontari ripuliscono la spiaggia

I soci del “corpo volontario spiagge sicure” , che da fine mese inizieranno il servizio di salvataggio sul litorale di Capo d’Orlando, nel messinese, hanno avviato da oggi la pulizia delle spiagge.

I volontari hanno iniziato dalla zona del Nettuno e in due turni, mattina e pomeriggio, puliranno anche nei prossimi giorni tutto il litorale fino a contrada Bagnoli. “Un grazie sentito ai ragazzi per la meritoria attività che stanno svolgendo, a dimostrazione di una maturità civica che è espressione dell’intera comunità orlandina”, commenta il sindaco Franco Ingrillì che ha incontrato i volontari per concordare tempi e modi del servizio.

Per quanto riguarda poi il servizio di salvataggio che sarà avviato a fine luglio, gli assistenti bagnanti, tutti addestrati e muniti del regolare brevetto, saranno coordinati dal responsabile del servizio di vigilanza delle spiagge, Marco Lupica, e si alterneranno a coppie su quattro diverse postazioni dislocate lungo il lungomare paladino, dal garo alla fine del lungomare Ligabue.

La sorveglianza verrà garantita in due turni che coprono l’arco della giornata, dalle 9 alle 14 e dalle 14 alle 19. Mi piace sottolineare che, con grandi sacrifici, riusciamo ancora una volta a garantire questo fondamentale servizio a tutela di residenti e turisti – commenta l’assessore al turismo Rosario Milone. In questi anni, tanti ragazzi di Capo d’Orlando si sono formati come assistenti bagnanti e sono anche riusciti a trovare lavoro grazie al brevetto. É un motivo di soddisfazione e di orgoglio in più”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi