Alcamo (Tp): Castiglione si aggiudica lo slalom Monte Bonifato

A vincere è stato ancora lui, il busetano Giuseppe Castiglione che si è imposto anche nella seconda edizione dello Slalom “Monte Bonifato – Città di Alcamo”.

Giuseppe Castiglione è campione regionale in carica e leader anche della classifica provvisoria del campionato italiano della specialità, a bordo della Radical SR4 1600. Al secondo posto il marsalese Claudio Bologna su Formula Gloria C8, terzo il custonacese Nicolò Incammisa su Radical Sr4. Fuori dal podio Dino Blunda su Formula Speed Rm8, Vincenzo Pellegrino su Radical Sr4 1600, Antonino Di Matteo su Gloria C8 1600, settimo Andrea Foderà su Formula Junior, ottavo Michele Poma su Radical Sr4 1600, quindi nono Antonio Massimo Gentile su Formula Gloria e decimo Danilo Caltagirone su Formula Gloria B4 1150.

Tra le auto storiche vittoria di Salvatore Parisi su Fiat Uno turbo, mentre nel gruppo attività di base si è imposto Pietro Di Maggio su Renault 5 Gt turbo. Vittoria di Giancarlo Manzo su Citroen Saxo, nel gruppo Racing start, Gaspare Rizzo su Citroen Saxo nel Racing Start Plus, quindi Antonino Carpentieri su Peugeot 106 R ha vinto il gruppo N.

Nel Gruppo A ha prevalso Mauro Cacioppo su Renault Clio Rs. Nel gruppo Speciale slalom vittoria per Andrea Mazarese su Fiat 127 sport, nel gruppo E1 Italia Maurizio Anzalone su Renault Clio Rs, nella E2 Silhouette Vincenzo Cammarata su Fiat 126 Suzuki, Michele Ingardia su Fiat 500 Suzuki nel gruppo prototipi slalom.

Grande partecipazione di pubblico lungo i tornanti del Monte Bonifato che hanno, ancora una volta, dimostrato il successo della gara organizzata dal Promoter Kinisia di Peppe Licata.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi