Capo d’Orlando (Me): “non lasciamoli soli”, apre la rassegna di Notturno d’autore

Domani sera al porto di Capo d’Orlando, nel messinese, si apre la rassegna letteraria “Notturno d’autore”, un ciclo di 10 icontri culturali realizzato dall’assessorato alla cultua.

Un appuntamento organizzato in collaborazione con Mondadori point e la società porto turistico di Capo d’Orlando con il supporto delle consigliere Valentina Leonino e Linda Liotta e diverse associazioni di volontariato che operano sul territorio quali Fidapa, associazione mogli medici, Recitando e parolando, Lions club e Pro loco.

Il primo libro che verrà presentato è “Non lasciamoli soli” di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti, edito da Chiarelettere. I due giornalisti, da anni portano all’attenzione dell’opinione pubblica una situazione di grande drammaticità.

Gli accordi stipulati dal governo italiano con quello di Tripoli e con le tribù locali hanno ridotto gli sbarchi ma hanno intrappolato in Libia centinaia di migliaia di migranti, ridotti a schiavi e soggetti a ogni tipo di tortura: donne e bambine violentate, costrette a prostituirsi, giovani in fuga dai loro paesi e trasformati in torturatori crudeli, assenza di qualsiasi diritto. I racconti di questo libro arrivano da coloro che sono miracolosamente riusciti a sfuggire ai lager libici, e in alcuni casi a individuare i loro torturatori e ad assicurarli alla giustizia italiana.
“Non lasciamoli soli” verrà presentato domani, sabato 16 giugno, alle ore 19,30 al Porto di Capo d’Orlando.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi