Il Palermo vince in rimonta 2-1 sul Frosinone

La Gumina ed un’autorete di Terranova ribaltano la rete iniziale di Ciano

Brividi e sorrisi per il Palermo che porta a termine la missione del primo atto della finale playoff. I ragazzi di mister Stellone, in rimonta, si aggiudicano una vittoria dal grande valore dal punto di vista dell’orgoglio, ma ancora più importante dal punto di vista del vantaggio acquisito sul Frosinone a cui, nella gara di ritorno al Benito Stirpe, potrebbe non essere utile perfino una vittoria (il Frosinone agguanterebbe la

serie A soltanto a parità di risultato e di gol).

Per Stellone quasi tutti abili e arruolabili. Rinuncia forzata a Bellusci per problemi fisici, spazio a Struna. In attacco Nestorovski ritorna titolare.

Mister Longo deve rinunciare ancora una volta a Daniel Ciofani, Ariaudo e Brighenti, schierando un undici quindi leggermente rimaneggiato, affidandosi sulla grande voglia del collettivo.

Il Frosinone si illude al 5° minuto, grazie al gol di Ciano, che sblocca con un beffardo tiro di sinistro dalla trequarti, che si infila sotto il sette di Pomini, tuttavia il vantaggio degli ospiti non appare immutabile ed il sogno ciociaro difatti viene spezzato, prima dal pareggio arrivato alla fine della prima frazione di gioco con il solito La Gumina, che insacca con uno splendido tiro a fil di palo, e successivamente dall’autogol di Terranova che porta meritatamente il Palermo in vantaggio chiudendo definitivamente i conti del match. Il Frosinone, che a larghi tratti si è limitato solo a difendere, deve inchinarsi alla maggiore intensità e reattività dei padroni di casa che non disunendosi hanno cercato con veemenza il capovolgimento del risultato.

La seria A dista appena 90 minuti per entrambe le compagini, eppure da oggi, per i rosanero la strada sembrerebbe presentarsi meno in salita.

PALERMO (4-3-1-2): Pomini; Rispoli (68° Trajkowski), Struna (76° Szyminski), Rajkovic, Aleesami; Dawidowicz, Jajalo, Murawski; Coronado; La Gumina (90° Rolando), Nestorovski. Allenatore: Stellone.

FROSINONE (3-5-2): Vigorito; M. Ciofani, Terranova, Krajnc; Paganini (63° Frara), Kone, Gori, Sammarco (84° Maiello), Crivello; Dionisi, Ciano (78° Citro). Allenatore Longo

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi