Milano: si presenta “Noi giovani contro la mafia”

Sarà presentato a Milano giovedì prossimo 7 giugno alle 10.20 all’auditorium ITT Artemisia Gentileschi “La coscienza è conoscenza. Noi giovani contro la mafia, il libro di Marco Fragale.

Un appuntamento organizzato dalla regione Lombardia in collaborazione con l’ITT Gentileschi e l’associazione BCSicilia.

Sono previsti gli interventi di Lorenzo Alviggi, dirigente scolastico ITT Gentileschi; Marco Fragale, autore del volume; Monica Forte, consigliere regionale Lombardia e presidente della commissione antimafia, anticorruzione, legalità e trasparenza; Alfonso Lo Cascio, presidente BCSicilia e direttore del giornale Espero e di Pietro De Luca, dirigente scolastico dell’istituto Marignoni-Polo e rappresentante dell’associazione Libera nomi e numeri contro la mafia di Milano.

Nel corso dell’incontro saranno presentati i lavori realizzati dagli studenti che hanno partecipato negli anni scolastici passati i progetti didattici di cittadinanza attiva ed educazione alla legalità con Fragale degli istituti Gentileschi di Milano, ITSOS Marie Curie di Cernusco sul Naviglio, ITCG Argentia di Gorgonzola, ITCS Erasmo da Rotterdam di Bollate.

Il libro “La coscienza è conoscenza” intende far conoscere ai giovani di oggi gli orrori della mafia. Con questo intento Marco Fragale, giovane insegnante di lettere siciliano, propone ai suoi studenti milanesi significativi percorsi didattici di cittadinanza attiva ed educazione alla legalità.

Dai suoi primi studenti dell’ITSOS Marie Curie di Cernusco sul Naviglio a quelli dell’Erasmo da Rotterdam di Bollate, dagli allievi dell’Argentia di Gorgonzola fino agli attuali studenti del liceo linguistico Artemisia Gentileschi di Milano. Veri protagonisti sono stati gli studenti che, con dedizione ed impegno, hanno realizzato dei considerevoli e creativi lavori e le loro esperienze sono state raccolte nel volume che sarà presentato giovedì.

“Perché la coscienza è conoscenza e si forma anche sui banchi di scuola. Solo chi sa può sposarne la causa. Può portarne avanti le idee. Può dare un contributo considerevole da buon cittadino alla lotta contro la criminalità organizzata. Sono proprio i giovani di oggi gli adulti di domani che continueranno a portare avanti le idee di tanti uomini e donne che, pur morendo, sono rinati come dei semi piantati in una fertile terra. Milano quindi come Palermo: la mafia la sconfiggerà un esercito di insegnanti e di studenti”.

L’autore, Marco Fragale, è nato a Termini Imerese, nel palermitano, ed è docente di materie letterarie presso gli istituti superiori di Milano dove è autore di proposte didattiche originali tra laboratori teatrali, progetti di educazione alla legalità, alla difesa dei diritti umani, all’intercultura e alla lotta alla mafia. Ricercatore e appassionato di dialettologia e onomastica, storia e tradizioni popolari. Autore del libro “Rattalùçiu..abberaffè! Cognomi e soprannomi di Gratteri dalla fine del sec. XVI agli inizi del XXI” primo volume della collana “Gratteri nel cuore” dello stesso autore.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi