Vittoria (Rg): evasione fiscale, sequestrato un cabinato di 10 metri

Un cabinato di 10 metri nonché beni mobili e immobili sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Vittoria, nel ragusano, ad un evasore totale del centro del ragusano.

L.G., titolare di una ditta individuale operante nel settore del commercio all’ingrosso di ortaggi e frutta, tra il 2012 e il 2013 ha evaso circa 300 mila euro di imposte.

Le indagini dei finanzieri hanno permesso di rilevare l’omessa dichiarazione di fatturato attiva per circa 1,2 milioni di euro, da cui è scaturita la segnalazione alla procura della repubblica di Ragusa per la violazione dell’omessa presentazione.

L’autorità giudiziaria, accogliendo la proposta del reparto del corpo operante, ha emesso un decreto di sequestro preventivo diretto e per equivalente di denaro beni mobili e immobili nella disponibilità del’indagato fino alla concorrenza dell’ammontare della frode.

Le fiamme gialle di Vittoria hanno eseguito il sequestro ponendo i sigilli a quattro beni immobili di Vittoria e un natante in uso all’indagato di 10 metri di lunghezza ormeggiato al porto di Scoglitti. L’evasione produce effetti negativi per l’economia, ostacola la normale concorrenza fra imprese, danneggia le risorse dello Stato ed accresce il carico fiscale per i cittadini onesti.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi