Acireale (Ct): maltrattava i suoi alunni, indagata insegnante elementare

IL VIDEO

Una maestra elementare picchiava e sottoponeva a maltrattamenti psicologici i suoi piccoli alunni. È successo ad Aci Catena dove i carabinieri hanno richiesto e ottenuto la sospensione della maestra di 59 anni (O.L.R. le sue iniziali).

È indagata per i delitti di maltrattamenti e di lesioni volontarie aggravate. I militari hanno accertato che la maestra era solita sottoporre a maltrattamente i piccoli alunni a lei affidati. In particolare, li offendeva chiamandoli “teste di scecco”, li colpiva alla nuca, al viso e sulle mani, li strattonava con forza e con rabbia per le braccia.

Le indagini hanno preso spunto dalla denuncia presentata nella stazione di Aci Catena dai genitori di un alunno che si erano accorti di un improvviso e preoccupante cambiamento di umore del figlio che non voleva andare a scuola e che aveva rivelato ai genitori di aver ricevuto uno schiaffo dalla maestra.

Le indagini che si sono avvalse anche delle intercettazioni ambientali e di riprese video, hanno permesso di accertare lo stato di soggezione e timore dei bambini vissuto ogni giorno in casse, costretti a subire i maltrattamenti della maestra che li mortificava in ogni momento.

La donna è stata sospesa dall’impiego per un anno.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi