Paternò (Ct): grande successo per il musical Angy Poppins e la banda dei diversamente bulli

Una grande festa per tutti, prima ancora che uno spettacolo di “diversa” abilità. Ma, soprattutto, una lezione di vita. Ha fatto il pieno di applausi “Angy Poppins e la banda dei diversamente bulli”, il progetto teatrale di Fondazione ODA, Come Ginestre, Oasi della Crescita e Piccolo Principe.

Lo spettacolo è andato in scena stamane all’auditorium del Pdr ODA “F.lli Pecorino Paternò”. I ragazzi della “Compagnia degli uguali”, a conclusione di un coinvolgente percorso laboratoriale che si è sviluppato negli scorsi mesi, hanno commosso il pubblico, dimostrando ancora una volta che la disabilità non è un ostacolo.

Seguiti passo dopo passo dai volontari delle associazioni, che per mesi hanno impiegato cuore ed energie nel progetto, i diversamente abili hanno dato degnamente rappresentato il testo originale del giornalista e scrittore Salvo Fleres.

A Diversopoli, un paese abitato dall’ignoranza e dalla prevaricazione, i bulli prendono di mira i diversamente abili. Solo perché sono diversi. Ma diversi da chi?

Ci pensa Angy Poppins, una simpatica e volitiva signora che dal cielo atterra a Diversopoli planando sulla sua sedia a rotelle, a rimettere a posto le cose trasformando il paese in Ugualopoli».

“Questo spettacolo – ha affermato il Commissario straordinario ODA, Adolfo Landi – è una bella prova di ‘artigianalità’ della solidarietà: esempio concreto dell’importanza di fare rete e, quindi, di guardarsi attorno, incontrare, parlare, collaborare con chi conosce il mondo della disabilità. L’espressione tangibile del valore della cooperazione, che è scambio e crescita”.

L’evento, presentato da Roberta Barbagallo, ha registrato, tra gli altri, la presenza di S.E. Mons. Gristina, Arcivescovo di Catania, e di Gabriella Barrica, pedagogista dell’Ufficio educazione alla salute dell’Asp di Catania, in rappresentanza del direttore sanitario Francesco Luca.

Lo spettacolo è stato aperto dall’esibizione del “Ten Strings Duo”, composto dalla violinista Marianatalia Ruscica e dal chitarrista Davide Sciacca, formazione di ritorno da un minitour statunitense e più volta esibitasi per la Famiglia Reale Britannica.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi