Biancavilla (Ct): picchia la moglie e finisce in carcere

I carabinieri della stazione catanese di Biancavilla hanno arrestato un 37enne del luogo reo di aver picchiato la moglie. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza sessuale.

I militari dell’Arma sono intervenuti nell’abitazione della coppia, accertando la responsabilità a carico del coniuge responsabile di aver sottoposto la moglie, 35 anni, a maltrattamenti fisici e verbali.

I carabinieri hanno riscontrato numerose violenze e minacce dirette a costringere la vittima a subire atti sessuali contro la propria volontà.

A seguito dell’aggressione subìta dalla donna, questa è stata visitata al pronto soccorso dell’ospedale Maria Santissima Addolorata di Biancavilla per politrauma da aggressione con prognosi di cinque giorni. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania piazza Lanza dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi