Catania: agenti salvano minorenne che si stava ferendo

Ieri mattina agenti sono intervenuti nel quartiere Nesima dove un cittadino aveva segnalato una minorenne che, visibilmente scossa e disorientata, stava compiendo atti di autolesionismo.

La pattuglia ha iniziato le ricerche della ragazzina che si era allontanata all’interno di un dedalo di viuzze piene di traffico pedonale e veicolare.

Dopo la perlustrazione dell’auto la giovane è stata individuata e salvata, prima che si realizzasse il tragico intento. Utilizzando una lametta aveva iniziato a tagliuzzarsi il polso sinistro, con l’intento di imprimersi un taglio alle vene.

La giovane è stata trasportata e ricoverata in ospedale: alla base del suo gesto probabilmente una storia di degrado familiare e sociale che l’ha indotta all’insano gesto.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi