Palermo: due convegni regionali per la giornata mondiale dell’acqua

Nell’ambito della iniziativa lanciata dal Forum Italiano dei movimenti per l’acqua, a ridosso della giornata mondiale dell’acqua il 22 marzo, che lega idealmente dal 1 febbraio al 25 marzo tutta italia nella promozione della “Carovana dell’acqua”, Il Forum siciliano dei movimenti per l’Acqua ed i Beni Comuni organizza due iniziative regionali per rilanciare un dibattito tra istituzioni e cittadini sulla gestione pubblica e partecipativa delle risorse idriche e sulla salvaguardia del territorio. 

Domani 17 marzo a Catania dalle ore 10.00 presso il Monastero dei Benedettini “La grande sete della Sicilia” organizzato  in collaborazione con Libera e Banca Etica nell’ambito delle iniziative di Libera “100 passi verso il 22 marzo”  per onorare la memoria delle vittime di mafia che  quest’anno si terrà a Catania.

Sono previsti tra gli altri gli interventi del sindaco di Catania Bianco, del prof. Famoso dell’Università di Catania, del Dir. Gen.le Dip. Acqua e rifiuti della regione siciliana Cocina, dell’Osservatorio reg.le delle Acque Pasotti, dell’Assessore all’Ambiente di Messina Ialacqua, dei comitati territoriali del Forum  siciliano,  con l’obiettivo di aggiornare un dossier sullo stato dell’Acqua in Sicilia.

La seconda, a Palermo il 22 marzo dalle ore 15.30 presso la Sala conferenze della Presidenza della Regione Siciliana in via Magliocco,  “Gli stati generali dell’Acqua in Sicilia”,  organizzata in collaborazione con la Consulta della Pace di Palermo nell’ambito delle iniziative inserite nel programma di Palermo Capitale della Cultura.

Il convegno vuole incrociare il lavoro prodotto dai comitati territoriali del Forum  nel dossier di Catania con le politiche degli attori istituzionali che hanno il compito di gestione, pianificazione e controllo delle risorse idriche. Sono stati invitati il Presidente della Regione, l’ Assessore al ramo ,  il   Dir. Gen.le Dip.to Acqua e rifiuti,  i  Presidenti ATI, Commissari liquidatori ATO,  i  Sindaci e presidenti dei Consigli Comunali,  le forze politiche, sindacali ed associative.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi