Barcellona Pozzo di Gotto (Me): confisca da 500 mila euro

Il legale rappresentante di una società di capitali operante nel settore del commercio di autoveicoli con sede a Barcellona Pozzo di Gotto nel messinese, pur avendo dichiarato l’Iva ne aveva omesso il versamento entro i termini previsti.

I finanzieri di Barcellona Pozzo di Gotto nel messinese hanno eseguito un sequestro preventivo per equivalente finalizzato alla confisca di beni per un valore pari a 461 mila euro.

Il provvedimento è stato emesso a conclusione delle indagini svolte dalle fiamme gialle barcellonesi. I riscontri e le ispezioni documentali hanno consentito di constatare che il legale rappresentante di una società di capitali operante nel settore del commercio di autoveicoli con sede a Barcellona, pur avendo dichiarato per il 2013 l’Iva ne avevano omesso il versamento entro i termini previsti.

L’operazione costituisce il classico esempio di attività di contrasto all’evasione fiscale.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi