Misterbianco (Ct): sequestrata agenzia di scommesse

Agenti della guardia di finanza hanno sequestrato un’agenzia di scommesse abusiva a Misterbianco, nel catanese. Il gestore italiano è stato denunciato all’Autorità giudiziaria etnea.

I finanzieri hanno eseguito un controllo in un locale commerciale di Misterbianco. Sequestrati computer, monitor, hardware e denaro contanto nella disponibilità del gestore del centro illecito. L’agenzia di scommesse era sprovvista delle autorizzazioni di pubblica sicurezza ed era sconosciuto al fisco perché privo di partita IVA.

Il titolare dell’agenzia di scommesse abusiva accettava scommesse non solo su eventi sportivi, ma anche su corse canine virtuali e su sistemi simili al più noto gioco del 10elotto.

Nel corso delle indagini i finanzieri hanno trovato e sequestrato un totem e altra apparecchiatura per il gioco d’azzardo. Inoltre, sul personal computer del titolare erano presenti delle copie pirata di un sistema operativo. Tutti gli hardware sono stati sequestrati, così come il locale commerciale e consequenziale chiusura dell’attività. Inoltre, i finanzieri hanno comminato sanzioni e multe per oltre 25 mila euro.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi