Barrafranca (En): dipendente comunale in pensione ucciso in un casolare

Il corpo senza vita di Antonio Zuccalà, 65 anni, dipendente del comune di Barrafranca (Enna) in pensione da un anno, è stato trovato in un casolare di proprietà della famiglia in contrada Friddari.

A dare l’allarme era stato il figlio che non vedendo rincasare il padre era andato a cercarlo in campagna. Qui lo aveva trovato morto, ucciso a colpi d’arma da fuoco. Sul posto i carabinieri avvisati dal giovane.

“Siamo dispiaciuti e vicini alla famiglia Zuccalà – afferma il sindaco di Barrafranca, Fabio Accardi – Nell’ultimo periodo della sua carriera lavorava nell’ufficio trasparenza.

Siamo molto preoccupati – conclude il primo cittadino – perché tutti gli omicidi negli ultimi anni, compiuti in questo territorio, sono rimasti impuniti. Speriamo che questa volta non sia così e che gli investigatori riescano ad arrestare chi ha commesso questo efferato crimine”.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi