Trapani: venerdì si presenta il CD “Trapani Pop”

Venerdì 9 febbraio, alle ore 11.30, presso Palazzo De Filippi, a Trapani, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Cd Musicale “Trapani Pop.

Alla conferenza stampa saranno presenti: Giovanni De Santis, direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, M° Walter Roccaro, direttore del Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, Rino Marchese, direttore artistico di Rinoscky Records, Gianni Errera, Presidente dell’etichetta discografica romana “One Publishing e Music” in diretta FaceTime; i Jalisse in diretta FaceTime da Sanremo, Roberta Prestigiacomo, vincitrice della prima edizione del Trapani Pop Festival.

I Jalisse, duo musicale italiano, composto da Fabio Ricci e Alessandra Drusian, sono stati presenti alla Prima Edizione del Trapani Pop Festival.

Nel 1997 hanno vinto il Festival di Sanremo, categoria big, con il brano “Fiumi di parole”. Attualmente conducono un programma radiofonico “Localitour d’Autore” per promuovere la musica emergente che è stato tra i media partner del Trapani Pop Festival ed in questi giorni si trovano a Sanremo per intervistare i big della canzone italiana.

Il cd “Trapani Pop” è prodotto dall’ Ente Luglio Musicale Trapanese, con la produzione artistica e arrangiamenti di Gianni Errera della “One Publishing & Music”, coordinamento della produzione musicale a cura di Sonia Rea, Claudia Salomoni. Registrato  presso lo Studio One Publishing E Music (Roma) da Simone “Numat” Tempesta e presso lo Studio di registrazione Associazione Musicale Rinosky Records da Rino Marchese (Trapani). I musicisti coinvolti sono stati Fabrizio Guarino alle chitarre elettriche ed acustiche, Primiano di Biase al pianoforte e alle tastiere, Attilio Scala al basso, Donato Scotto Di Monaco alla batteria e drum programming.

Nove i brani nel cd: “Si salvi chi può”  degli Antura, “Difetti Benevoli” dei Four Guys One Carbonara, “Preferisco sognare” di Roberta Prestigiacomo, “Out Of Place” di Laperrone, “Tutto Passa” di Livio Livrea, “Anima” di Giuseppe Lo Faro e Arianna Bagaglini, “Scontrare la morale” dei  Misga, “Controvento” di Marco Iantosca Feat. Giacomo “Hot Ice” Visintin, “Il mare di vivere” di Giacomo “Hot Ice” Visintin.

Nei prossimi giorni sarà possibile scaricare i brani dai distributori musicali digitali.  L’Ente Luglio Musicale Trapanese sta lavorando alla seconda edizione del Trapani Pop Festival che si svolgerà nel mese di settembre 2018. 

“Trapani Pop Festival” è un progetto ideato dall’Ente Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione, finanziato dal bando SIAE Sillumina che si è svolto dal 4 al 9 settembre, nell’ Arena Open Air del Conservatorio “A.Scontrino” di Trapani.

Pensato come un contest, Trapani Pop, in realtà, è stato molto più di una semplice gara tra canzoni inedite. E’ stata innanzitutto un’ opportunità di crescita professionale e umana per i 25 giovani musicisti, provenienti da tutta Italia, che sono stati selezionati per prendere parte al campus e che hanno avuto modo di confrontarsi, nell’ambito di specifici laboratori, con produttori, arrangiatori e strumentisti di indiscusso livello.

Workshop e seminari si sono tenuti per cinque giorni durante i quali i ragazzi hanno imparato tecniche di registrazione, arrangiamento e composizione. Le serate sono state dedicate alle esibizioni, a turno, dei concorrenti, in showcase di 40 minuti ciascuno sul grande palco dell’Arena open air del Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani. La serata finale è stata dedicata esclusivamente agli inediti proposti  ed eseguiti dai partecipanti, supportati da una vera orchestra.

I dieci concorrenti sono stati valutati da una giuria popolare e da una giuria di qualità che ha decretato come vincitore Roberta Prestigiacomo, cantautrice trapanese, con il brano inedito, di cui è autrice, “Preferisco sognare”.

La vincitrice si è aggiudicata un premio in denaro di 4.000 euro e un suo concerto è stato inserito nel cartellone della stagione 2017-2018 degli Amici della Musica di Trapani.

Trapani Pop Festival rientra in un progetto molto più ampio, che mira alla qualificazione di un’area periferica e disagiata della città. In questo caso il quartiere al centro del progetto è stato quello di Fontanelle Sud, alla estrema periferia della città di Trapani, ai margini del quale sorge il Conservatorio.

Per Trapani Pop Festival gli abitanti di Fontanelle Sud, soprattutto i giovanissimi, sono stati coinvolti in qualità di spettatori, di fruitori dei laboratori nonché di collaboratori nell’attività di organizzazione e di gestione dei diversi momenti del Campus.

La giuria di qualità era composta da esperti nel settore musicale: Rossella Diaco (Presidente di giuria – giornalista Rai Isoradio), Fabio Ricci (componente gruppo musicale Jalisse), Gianni Errera (Presidente dell’etichetta discografica romana “One Publishing e Music”), Rino Marchese (direttore artistico di Rinoscky Records), M° Walter Roccaro (direttore del Conservatorio di Musica “A.Scontrino” di Trapani), Giovanni De Santis  (direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese), M° Andrea Certa (responsabile della produzione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese), Luca Valsiglio (produttore),  Jimmy Ingrassia (cantautore) , Alessandro De Santis (Direttore Artistico Amici della Musica – Trapani).

Ecco i nomi delle band che hanno partecipato al Trapani Pop Festival: Timboscica da Messina, Marco Iantosca da Avellino, Livio Livrea da Napoli, Laperrone da Lecce, Misga da Andria, Giacomo Hotice Visintin da Venezia, Antura da Trapani, Roberta Prestigiacomo da Trapani, Faro-Bagaglini da Roma, Four Guys One Carbonara da Palermo.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi