Mongiuffi Melia (Me): omicidio Lo Turco, un fermato

Nelle prime ore di oggi, i Carabinieri del Comando Provinciale di Messina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Messina su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un operaio 64enne di MONGIUFFI MELIA ritenuto responsabile dell’omicidio di Pietro Alfio LO TURCO.

Il cadavere della vittima, raggiunta da tre colpi di fucile a pallettoni esplosi alla testa da distanza ravvicinata, era stato rinvenuto pressoché decapitato il 01 ottobre scorso nelle campagne di Mongiuffi Melia (Me).

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi