Palermo: Ars, ancora non c’è il presidente

Due fumate nere all’Ars per l’elezione del presidente dell’Assemblea regionale siciliana. Anche la seconda votazione, dunque, è andata a vuoto. Micciché (FI) non ce l’ha fatta per un solo voto, con 35 preferenze, al di sotto della metà più uno dei deputati.

La seduta parlamentare per l’elezione del presidente dell’Ars è stata rinviata a domani alle 11.00. Nella terza votazione servirà la maggioranza assoluta dei presenti.

Se così non succederà, si procederà al ballottaggio tra i due deputati più votati e sarà eletto chi otterrà la maggioranza delle preferenze.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi