Mascalucia (Ct): triangolare di beneficenza per l’ispettore Licari

Le “All Stars Sicilia” sono pronte a scendere in campo per la seconda partita ufficiale. Sabato 16 dicembre alle ore 18, allo stadio “Bonaiuto Somma” di Mascalucia (Ct) si svolgerà il triangolare di beneficenza a favore dell’ispettore Luigi Licari.

Tre le squadre protagoniste. Insieme alle All Stars Sicilia di Luca Napoli giocheranno gli agenti della Polizia Municipale di Catania e i componenti dell’associazione Sportiva Magistrati Catania. Dopo i vari allenamenti dei giorni scorsi, che hanno ricevuto migliaia di visualizzazioni sui social, le “All Stars Sicilia” scenderanno in campo per raccogliere fondi a sostegno dell’ispettore Luigi Licari, aggredito a Catania.

Nelle All Stars Sicilia saranno protagonisti i volti noti dello sport, della tv, della cultura e del giornalismo. Una squadra formata dai talenti siciliani che, grazie ad una idea di Luca Napoli e il suo management, hanno deciso di affidare la propria esperienza professionale, artistica ed umana per una iniziativa che lega lo sport alla solidarietà. Un progetto innovativo in Sicilia, con la voglia di unirsi per creare una realtà unica ed esclusiva che possa portare ancora più in alto il grande cuore dei siciliani.

Capitanati dai mister Santo Mazzullo e Riccardo Urzì, oltre un centinaio sono i componenti della squadra “All Stars Sicilia” che hanno sposato l’idea del manager catanese. Da Salvo La Rosa a Ruggero Sardo.  Da Davide Baiocco a Giuseppe Mascara. Da Armando Pantanelli a David Simone Vinci. Da Raimondo Todaro a Maurizio Pellegrino. Da Aldo Palmeri a Gino Astorina, all’ex difensore del Napoli Calcio, Salvatore Aronica. Sabato saranno protagonisti tanti volti noti e apprezzati dal pubblico siciliano.

Il triangolare di beneficenza a favore dell’ispettore Luigi Licari è ad ingresso gratuito con offerta libera. L’iniziativa è stata possibile anche grazie al sindaco di Mascalucia, Giovanni Leonardi e all’assessore allo sport, Fabio Cantarella che hanno concesso gratuitamente il campo sportivo ed hanno creduto nel progetto di solidarietà e beneficenza.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi