Aci Bonaccorsi (Ct): minaccia il testimone su Fb, arrestato

“Dopo quello che mi hai fatto passare non la passi liscia. Chi vuole capire capisce”. È stata questa la minaccia corsa attraverso le pagine del social network FAcebook diretta ad un cliente ferito durante una rapina in un bar di Aci Bonaccorsi nel catanese.

La minaccia è partita da un diciannovenne albanese, Hasaj Klevis. Lo scorso primo aprile l’uomo aveva messo a segno una rapina al bar Tiffany di Aci Bonaccorsi, con l’aiuto di un complice che, a mano armata, aveva rubato 15 mila euro ferendo con il calcio della pistola un cliente alla testa.

Dopo il processo per rapina, lo scorso 25 settembre, il diciannovenne tramite il proprio profilo Facebook aveva pubblicato la minaccia riportata poco sopra. La vittima del ferimento, impaurita, si è recata dai carabinieri denunciando l’accaduto. Sono stati così ricostruiti i fatti ed è stata inoltrata una informativa dettagliata che ha portato oggi all’arresto del giovane.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi