Regionali 2017: Fava, in lista amministratori locali ed ex Dem

Tra i nomi che compaiono nella lista “Cento passi per la Sicilia” che sostiene la candidatura di Claudio Fava alla presidenza della regione siciliana e in corsa da capolista a Palermo, Catania e Messina, ci sono diversi amministratori locali ed ex Dem.

Fra questi la bersaniana e presidente uscente della commissione ambiente dell’Ars, Mariella Maggio di Mdp-Art1; il portavoce di sinistra comune Luigi Carollo e l’editore Ottavio Navarra.

Tra i 62 candidati per un seggio a palazzo dei Normanni, anche il vicesindaco di Blufi, Totò Alamia; l’ex sindaco di Avola, Gaetano Cangemi; l’ex senatore dei Ds ed ex sindaco di Vittoria, Ciccio Aiello.

E, ancora, l’ex segretario del Pd di Messina Giuseppe Grigoli e alcuni consiglieri comunali: Maurizio Rella di Messina, Resi Iurato di Scicli e Alessia Piccione di Francofonte.

Tra i candidati pure Rosario Gallo, ex sindaco a Palma di Montechiaro e il deputato regionale uscente Pino Apprendi che, secondo alcune indiscrezioni, potrebbe dire addio ai Dem per tentare la riconferma con la sinistra.

“Il criterio di composizione della lista ha privilegiato gli amministratori locali – spiegano dal quartiere generale di Claudio Fava – e le principali esperienze civiche della Sicilia che sono presenti nella lista”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi