Milazzo (Me): sequestrato il nuovo circolo del tennis e della vela

Agenti della guardia costiera di Milazzo (Messina) hanno sequestrato un’area demaniale marittima di circa 20 mila metri quadrati nella disponibilità del nuovo circolo del tennis e della vela.

L’attività di indagine coordinata dalla procura della repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, nasce da una verifica effettuata dalla capitaneria di porto. È stato accertato che il circolo ricreativo continuava ad occupare un’area demaniale marittima con il mantenimento di alcuni fabbricati e un campo boe, in assenza di concessione valida.

Più precisamente, l’ufficio del demanio, non ha accolto l’istanza di rinnovo delle concessioni demaniali precedentemente rilasciate al circolo e scadute dal 2011, contestando alcune irregolarità relative al pagamento dei canoni da parte del concessionari.

L’Autorità giudiziaria ha convalidato il sequestro già effettuato dalla guardia costiera e ha adottato un ulteriore decreto di sequestro preventivo dell’intera superficie utilizzata dal circolo del tennis e della vela di Milazzo.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi