Brolo (Me): stele Livatino ad Agrigento, lo sdegno del poeta Rosario La Greca

Il poeta e scrittore Rosario La Greca di Brolo (Me), esprime il suo profondo sdegno per il danneggiamento della stele in memoria del giudice Rosario Livatino ad Agrigento. “Un ignobile gesto” lo ha definito La Greca, in qualità di socio ordinario dell’associazione amici del giudice Rosario Livatino di Canicattì.

“Un gesto – questo di Agrigento – che ferisce tutti i cittadini onesti e liberi. Mortificare i simboli della memoria, denota il disprezzo per il sacrficio di chi ha dato la vita per la nostra libertà”.

“La giustizia e la libertà sono e saranno sempre i valori portanti di ogni società – prosegue La Greca – come lo sono stati per il giudice Livatino che ha sacrificato la propria vita per difendere proprio questi valori, contro ogni forma di violenza e di sopraffazione”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi