Messina: pregiudicato arrestato per detenzione di droga

Il pregiudicato messinese Salvatore Strano, 35 anni, è stato arrestato a Messina dai carabinieri della compagnia Messina Sud. L’arresto è arrivato nel villaggio Cep dove da giorni i carabinieri hanno seguito i movimenti sospetti di Strano.

Dopo diversi appostamenti, i carabineri guidati dal maggiore Leoncini, coadiuvati dallo squadrone eliportato dei Cacciatori di Sicilia, hanno scelto il momento migliore per fare irruzione nell’appartamento di Strano.

Nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno trovato in una cantina 100 grammi di marijuana contenuta in due involucri occultati all’interno di un armadio.

Nel corso delle operazioni è stata rinvenuta anche sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di circa 90 grammi, abilmente occultata all’interno di un vecchio videoregistratore nastosto in un altro armadio, nonché un bilancino di precisione perfettamente funzionante.

L’operzione si è conclusa con l’arresto in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Il blitz dei carabinieri dimostra con quale attenzione venga contrastato il consumo smisurato di stupefacenti e conferma il costante impegno delle forze dell’ordine a presidio del territorio.

I

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi