Catania: armi e ricettazione, un arresto

Porto abusivo di arma clandestina, detenzione abusiva di armi, munizioni e ricettazione. Sono questi i reati di cui dovrà rispondere il 36enne di Catania Carmelo Musumeci, arrestato in flagranza di reato dai carabinieri del nucleo operativo della compagina di piazza Dante.

La notte scorsa i carabinieri hanno notato l’uomo camminare cno un atteggiamento sospetto lungo via Di Giacomo.

Il reo, accortosi della presenza dei carabinieri, ha tentato di disfarsi di una pistola, lanciandola sotto una macchina parcheggiata.

Il 36enne è stato subito bloccato e la pistola, una Beretta calibro 380 con matricola abrasa e col colpo in canna e ulteriori sette colpi nel caricatore, è stata recuperata. L’arma è in buono stato d’uso. La pistola è stata sequestrata e inviata al Ris di Messina per accertamenti tecnico balistici.

L’arrestato è stato rinchiuso invece nel carcere di Catania piazza Lanza dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi