Messina: un arresto per spaccio

Spaccio di stupefacenti. E’ questa l’accusa di cui dovrà rispondere Nicola Rizzitano, 34enne messinese arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Messina. I carabinieri nel corso della stessa operazione, hanno segnalato tre assuntori di stupefacenti alla prefettura.

Rizzitano, già noto alle forze dell’ordine e gravato dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno a Messina, è stato sorpreso nel rione Camaro San Luigi di fronte alla propria abitazione. Nelle vicinanze i carabinieri avevano trovato e sequestrato un bilancino di precisioe e7 grammi di marijuana divisa in ciuffetti.

Rizzitano è stato giudicato per direttissima dal tribunale di Messina lo scorso 28 giugno. Il collegio giudicante, oltre a convalidare l’arresto, ha disposto per Rizzitadno il carcere.

Individuati inoltre tre giovani messinesi tra i 17 e i 33 anni che sono stati denunciati in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi