Tortorici (Me): successo per l’infiorata

Quando cittadini ed associazioni si mettono insieme, si possono realizzare begli eventi. È successo questo a Tortorici (Me) in occasione dell’infiorata per il corpus Domini.

Un impegno di tutta la comunità che ha portato alla creazione di diversiun quadri di fiori davanti alle chiese e sulle strade in cui è passata la processione del Corpus Domini.

Decine e decine di giovani, nonostante il caldo, hanno trascorso le prime ore del pomeriggiomattino a disegnare, chi a mano libera e chi con una guida, ostie, tabernacoli, colombe, cuori, ma anche quadri più complessi con il volto di Gesù, grappoli d’uva e il campanile della chiesa madre di Tortorici.

Come ogni anno, impegnati nella realizzazione dell’infiorata anche i giovani della parrocchia di Santa Maria che negli anni scorsi hanno dato il via all’infiorata che da quest’anno ha coinvolto tutto il paese.

A lavorare in tutto il resto del paese nebroideo, in particolare in piazza Faranda e, nelle vie Vitttorio Emanuele e Roma, la locale Pro loco, il centro commerciale oricense, il gruppo scout, il centro di storia patria dei Nebrodi, le associazioni riunite della Pro Tortorici, i Giovani oricensi e singoli cittadini.

L’idea di riunire i concittadini e organizzare ognuno nel proprio quartiere un quadro di fiori in occasione del passaggio del corpus Domini, è stata avanzata qualche anno fa da Gabriella Conti, dopo che le parrocchie e lei stessa realizzavano i quadri di fiori. Una collaborazione fra cittadini che quest’anno è cresciuta in modo esponenziale grazie alla partecipazione di tutti.  

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi