Catania: 11 cittadini sorpresi a buttare i rifiuti per strada

Ben undici persone sono state sorprese dalla polizia di Stato di Catania, in servizio al commissariato Borgo-Ognina, mentre gettavano i rifiuti per strada.

Sono stati questi i risultati di una intensa attività condotta oggi dagli agenti della polizia in collaborazione con i vigili urbani. Di particolare rilievo i controlli nel quartiere Picanello dove si trovano molti cassonetti adibiti alla raccolta della differenziata.

Nel coorso del servizio sono stati identificati 11 utenti mentre gettavano dei rifiuti per strada. Tutti dovranno pagare una multa che ammonterebbe a 50 euro, maggiorata del 100% per i non residenti nel comune di Catania.

Nel corso dei controlli 2 autoveicoli, dopo aver scaricato la spazzatura, si sono date alla fuga senza fermarsi all’alt delle forze dell’ordine. Entrambi i veicoli, inoltre, sono risultati privi di copertura assicurativa.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi